La Liquidità Spiegata

06.12.2018

Cos’è la Liquidità?

Il termine liquidità è definito come l’abilità di acquistare o vendere asset nel mercato senza causare un cambiamento drastico nel prezzo.

La liquidità può far riferimento a due aree diverse; mercati liquidi e asset liquidi.

Con mercato liquido si descrive un mercato in cui ci sono sempre investitori disposti a scambiare. Un asset liquido è invece un asset che può essere facilmente convertito in denaro.


Cosa significa tutto questo quando si parla di criptovalute? 

Come per qualsiasi investimento, vogliamo essere in grado di vendere e comprare token rapidamente senza dover abbassare il prezzo o aspettare troppo a lungo per l’esecuzione dell’ordine. Per rendere possibile questa situazione, il mercato in cui operiamo deve essere liquido. In altre parole, deve esserci un’alta attività di trading e i prezzi di offerta e domanda (bid e ask) non devono essere troppo distanti.


Facciamo un esempio dal punto di vista di un trader che vuole vendere;

Bob ha 5 token di una certa criptovaluta, il cui prezzo è aumentato negli ultimi giorni. Bob è soddisfatto e decide di vendere velocemente tutti i suoi token all’attuale prezzo di mercato.

Se il mercato è liquido, ovvero se ci sono abbastanza compratori disposti ad acquistare i token di Bob al prezzo che ha stabilito, Bob riesce a vendere i suoi asset velocemente e al prezzo che vuole. L’operazione di Bob non influenza il prezzo del token in quanto c’è sufficiente liquidità per eseguire lo scambio.

Tuttavia, se Bob vuole vendere i suoi 5 token all’attuale prezzo di mercato e il mercato è illiquido o presenta una liquidità molto bassa, ovvero non ci sono abbastanza compratori disposti a pagare il prezzo stabilito da Bob, Bob si vede costretto ad abbassare il prezzo di partenza o aspettare che il mercato diventi più liquido per riuscire a vendere i propri token. Se Bob decide di vendere a un prezzo minore, lo scambio influenza anche il prezzo di mercato del token.


Come capire se un mercato è liquido

Quando vuoi capire se un mercato è liquido o illiquido, il modo migliore è esaminare tre importanti indicatori. Volume di trading in 24 ore, profondità dell’order book e somma che separa il prezzo di domanda e il prezzo di offerta, conosciuta anche come spread offerta/domanda.

Tuttavia, l’order book potrebbe non essere sempre una rappresentazione accurata a causa di variabili come gli ordini stop-limit e gli ordini iceberg, i quali vengono creati usando automazioni particolari e non appaiono all’interno del book fino a quando alcune condizioni specifiche non vengono soddisfatte per quegli ordini.

La liquidità è estremamente importante da considerare prima di aprire una posizione. E’ uno dei fattori chiave che consente di entrare e uscire facilmente dal mercato.

Resta connesso per nuovi contenuti e dai un’occhiata agli altri video della Binance Academy!

Loading